Carissimi anche quest’anno parteciperemo all’ormai classico evento triestino, la camminata/corsa non competitiva tra le più partecipate d’Italia: la BAVISELA Family 2016! Il percorso di 7 km si snoda lungo la costa adriatica, dal parco di Miramare a piazza Unità, la più grande piazza europea affacciata sul mare. Ce n’è per tutti i gusti: si può camminare, correre… sono ammessi passeggini,

Il diabete corre per la ricerca. Con questo slogan è nato nel 2012 il gruppo Sweet Team Aniad FVG Onlus e da allora la squadra è in crescita, prima a piedi  poi in bicicletta. L’obiettivo è promuovere il concetto che l’attività fisica, svolta in sicurezza, migliora la gestione quotidiana del diabete, sia di tipo 1 che di tipo 2. Sport

   SIETE PRONTI A SCENDERE IN PISTA? Un’altra occasione per coniugare attivita’ fisica e solidarieta’. l’anno scorso la squadra dei “madracs” ha organizzato questo evento, che ha visto la partecipazione di oltre 500 persone, per raccogliere fondi.   CHI SONO I MADRACS? Dei simpaticissimi ragazzi con disibilita’ di tipo neuromuscolare che praticano l’ “hockey su carrozzina elettrica”. Anche la somma

Evento solidale molto importante a cui lo Sweet Team Aniad non può mancare. L’evento è organizzato per raccogliere fondi che poi vengono donati a Enti che ne hanno bisogno.Per esempio l’anno scorso sono stati acquistati arredi per l’Ospedale Infantile Burlo Garofolo. visitate il sito  ANA Buttrio . CLASSIFICA GRADI DI DIFFICOLTÀ’: FACILISSIMO DIVERTENTISSIMO  RILASSANTE  QUANDO E’ IL PROSSIMO EVENTO?  Perché NON

L’11 settembre verrà organizzata una corsa podistica di beneficenza “A tor dal cjampanili” in collaborazione con le associazioni del paese.
Il ricavato quest’anno verrà devoluto in beneficenza alla nostra associazione lo SWEET TEAM ANIAD FVG.

Anche quest’anno lo Sweet Team Aniad Fvg sarà presente al tradizionale appuntamento della Maratonina “Città di Udine” e alla “StraUDINE Bluenergy”

Giro in bici per un percorso adatto a tutti in Carso. A breve maggiori dettagli.

Breve passeggiata sull’altopiano del monte San Michele, tristemente noto per gli avvenimenti della Prima Guerra Mondiale e per le poesie di Giuseppe Ungaretti; per facili sentieri ripercorreremo le tracce del poeta e scopriremo monumenti e cannoniere risalenti ai tempi della guerra. Passeggiata facile adatta a tutti, anche ai meno allenati. Ritrovo: piazza di San Martino del Carso (GO), presso la

Passeggiata di grande interesse paesaggistico alla scoperta dell’ambiente di questo particolarissimo monte di confine; percorrendo il “Sentiero Naturalistico Monte Matajur” godremo di bellissimi panorami dai pressi della cima (1641m slm) e dell’ospitalità dei due rifugi nella zona. Passeggiata con 300m di dislivello, per chi proprio non ha esperienza potrebbe rivelarsi faticosa, anche se in ogni caso verrà affrontata con molta

Mezza maratona o corsa con percorsi di 6 o 12 km sui bastioni di Palmanova. Un tuffo nella storia dal 1600 ai giorni nostri, camminando attorno alle mura di Palmanova, costeggiando le punte, costruite pietra su pietra, che danno il particolare nome di “Città Stellata”, percorrendo i cunicoli che sbucano in varie parti della città. O correndo la mezza maratona